Le investigazioni private violano la privacy?

NO. Fermi restando gli obblighi di legge generali, l'autorizzazione n. 6/2009 al trattamento dei dati sensibili da parte degli investigatori privati autorizza gli investigatori privati autorizzati a svolgere indagini aventi le specifiche finalità:

a) per permettere a chi conferisce uno specifico incarico di far valere o difendere in sede giudiziaria un proprio diritto, che, quando i dati siano idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale dell'interessato, deve essere di rango pari a quello del soggetto al quale si riferiscono i dati, ovvero consistente in un diritto della personalità o in un altro diritto o libertà fondamentale;

b) su incarico di un difensore in riferimento ad un procedimento penale, per ricercare e individuare elementi a favore del relativo assistito da utilizzare ai soli fini dell'esercizio del diritto alla prova (art. 190 del codice di procedura penale e legge 7 dicembre 2000, n. 397).

Autorizzazione n. 6/2009 al trattamento dei dati sensibili da parte degli investigatori privati. (G.U. n. 13 del 18 gennaio 2010 - suppl. ord. n. 12) Registro delle deliberazioni. Del. n. 42 del 16 dicembre 2009.

 

Dogma Srl sede Roma - Via Giuseppe Gioachino Belli, 39 - 00193 Roma

Agenzia Investigativa Roma - Investigatore Privato Roma

Agenzia Investigativa - Investigatore Privato

Investigazioni Private - Investigazioni Private Roma

Investigatore Privato Privacy - Investigazioni Private Privacy

 

Siamo operativi a Roma in Italia e all'estero! Informati

 

 

DOGMA SRL | AGENZIA INVESTIGATIVA SEDE ROMA

INDIRIZZI

DATI


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa